15/06/14

Diario Mondiale -5- La giornata del Caffè e la generazione di fenomeni

Altra splendida giornata al Mondiale, altra giornata dove abbiamo assistito a una splendida sorpresa (Costa Rica) e al buon debutto di tre corazzate come Colombia, Italia e Inghilterra.
Per una strada coincidenza potremmo dire che oggi è sta la giornata del Caffè visto che hanno trionfato due delle migliori esportatrici al mondo (almeno come qualità, Costa Rica e Colombia) e la nazione che per eccellenza lo rappresenta come bevanda, l'Italia.
Alla faccia del terribile caffè greco e della birra inglese.
Il paradosso del pomeriggio è che mi aspettavo la Colombia un filo superiore alle mie attese e la Grecia un filo inferiore, cosa che fa diventare il punteggio finale (3 a 0) paradossale. In realtà la Colombia non ha dominato e la Grecia ha portato più uomini del previsto nella metà campo altrui.
Sboccia sempre di più la stella di James Rodriguez che ricordo in un devastante attacco al Mondiale Under 20 con Muriel (ne parlai proprio qua in "diretta").
----------------------------------------------------------------------------------------------------------
L'avevamo detto proprio ieri, l'Uruguay è una specie di Grecia con 2 fuoriclasse in attacco e la Costa Rica ha un gran portiere e due grandi punte (anche se Ruiz ha deluso).
Detto fatto, la partita non era scontata ma si è rivelata addirittura sorprendente perchè il successo è strameritato, altrochè.
Campbell ha le stimmate del fuoriclasse, tecnica, tiro, personalità, velocità, spirito di sacrifico.
Buffo che giochi proprio in quell'Olimpiakos che a gennaio vendette il Mitroglu visto (poco) il pomeriggio.
Arevalo Rios, Gargano, Maxi Pereira, Diego Perez, il Tata Gonzalez, ancora Lugano, sto Uruguay dopo il Mondiale andrà completamente rivoluzionato.
------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Insomma, abbiamo vinto la prima.
Si è giocato benino ma se c'è una squadra che ha rubato gli occhi, almeno a me, questa è l'Inghilterra.
Mi è sembrata addirittura la miglior squadra vista finora al Mondiale, la metto alla pari col Messico.
L'Olanda leggermente sotto perchè per un tempo non ha giocato, poteva andare sotto 2 a 0 e ha poi devastato grazie ai singoli.
Che bellezza vedere Sturridge (sì, ormai è ufficiale, è un fuoriclasse), Sterling, Rooney e poi Barkley e Wilshere che entrano dalla panchina con Chamberlain in tribuna. Generazione (Rooney a parte) incredibile, di una tecnica paurosa, già tutti leader nelle rispettive squadre.
A me piace da morire st'Inghilterra, più di noi con quel centrocampo folto e un solo giocatore, Candreva (che non sopporto) bravo a dare il cambio di passo.
Mi è piaciuto molto Balotelli per movimenti e comportamento, non me l'aspettavo, quasi gli tifavo contro a dir la verità.
Alll'85% siamo passati, al 60% saremo primi, questo è quello che conta.
Ma col Costa Rica dentro due punte, non scherziamo, se non proviamo altre alternative quando si può non potremo più farlo.
Bellissimo Mondiale.
-----------------------------------------------------------------------------------------------------------
Domani (oggi) giornata strepitosa con una partita più interessante dell'altra.
Giappone - Costa d'Avorio (se resterò sveglio) è di massimo interesse, la Francia va sempre vista perchè le sue partite-no le fa spesso, e poi Svizzera - Ecuador (sono curioso di entrambe) e la potenzialmente splendida Bosnia - Argentina.
A domani.

1 commento:

  1. Azzardo che Bosnia argentina sarà la più bella dei gironi

    RispondiElimina